LABORATORIO FILOSOFIA

/LABORATORIO FILOSOFIA
LABORATORIO FILOSOFIA2019-01-03T14:01:52+00:00

Descrizione Progetto

La filosofia, intesa come disciplina che suscita l’amore per il sapere e per la riflessione critica, costituisce il “metodo” per sviluppare nei bambini atteggiamenti democratici, abilità di pensiero, di ragionamento e competenze comunicative. Il progetto si pone, come esigenza primaria, quella di intraprendere un percorso capace di far emergere e sviluppare, in modo esplicito, la capacità di riflessione e di valutazione dei bambini. Il progetto si pone, come finalità primaria, quella di aiutare i bambini a sviluppare un pensiero autonomo e creativo. Per meglio aiutarli in questo difficile percorso i bambini saranno immersi in un racconto fantastico dove, assieme a Frilly, aiuteranno l’extraterrestre Thinky e il pianeta COLONIUM a sconfiggere un orrendo mostro il cui scopo è quello di eliminare i pensieri creativi dei suoi abitanti.
Questo racconto sarà introdotto, prima dell’inizio del laboratorio, attraverso una lettera che le insegnanti leggeranno a tutti i bambini. Durante l’incontro i bambini conosceranno Frilly, la cui peculiarità saranno delle lunghe antenne fornitegli dall’alieno per poter ascoltare meglio i loro pensieri e fantasie. Gli argomenti che verranno affrontati durante il percorso, saranno presentati ai bambini attraverso un cartellone con rappresentata l’astronave dell’alieno, ogni oblò della navicella conterrà un’affermazione o un quesito relativo alle tematiche da affrontare. Molto importante, e oggetto di grande fascino, sarà la presenza costante di un albero magico dal quale usciranno lettere, oggetti e spunti sui quali riflettere. Nello specifico verranno affrontate le seguenti tematiche:
L’identità, chi siamo? Come cambiamo negli anni? Come ci immaginiamo nel futuro?; Le emozioni, è importante esprimerle? Quando siamo felici, arrabbiati o tristi?;
L’ambiente dove viviamo? È importante rispettare il nostro ambiente? Cosa si può fare?; Cos’è la libertà? Ne abbiamo tutti diritto? Si può fare sempre ciò che si vuole?

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi di più Ok